maree

autunno*inverno 2009*2010

E' la luna che dà respiro al mare, muovendo come un pendolo le maree. L'acqua scopre e ricopre, svela simile alla luce del giorno e, di nuovo, nasconde, tale e quale alla notte. Di questo carillon si nutre la vita che scandisce senza fine gli opposti. Stringendo gli occhi mettiamo a... 

E' la luna che dà respiro al mare, muovendo come un pendolo le maree. L'acqua scopre e ricopre, svela simile alla luce del giorno e, di nuovo, nasconde, tale e quale alla notte. Di questo carillon si nutre la vita che scandisce senza fine gli opposti. Stringendo gli occhi mettiamo a fuoco gli oggetti, chiediamo luce e, quasi con lo stesso gesto, ci sforziamo di ricordare, di salvare dall'ombra che si riprende tutto. Maree, la nuova collezione autunno inverno 2009 2010 di daniela gregis coglie questo ritmo e propone degli abiti double face, che puoi sempre rivoltare, semplici nella struttura e variegati, perchè cuciti con lane primitive, sete e velluti. Dominano i grigi e i blu, insieme ai rossi: ancora un'alternanza che suggerisce l'energia in gioco. Ferri, ago e uncinetto lavorano per tutti i dettagli e per costruire le borse. Scarpe sì ma senza tacco, semplici, morbide, da ragazze.

lunedì 6 febbraio ore 18 oratorio della Passione p.zza Sant'Ambrogio 23\a milano daniela gregis collezione autunno*inverno 2009*2010

 
 
p.iva 03441330168